Campeggi Alaior

Cancella i criteri
A soltanto pochi passi dalla spiaggia di Son Bou, la città di Alaior costituisce un luogo di piacevole tranquillità nel cuore del territorio del’isola di Minorca. Scopri questa cittadina che ha preservato la sua identità di villaggio.

Risultati della ricerca: 1 Campeggio

Campeggio Minorca

Conosci Alaior?

Se trascorri le vacanze nel nostro campeggio nelle Baleari, sicuramente sentirai parlare della città di Alaior. D’altronde, la sua visita è perfettamente complementare a quella delle due cittadine della costa meridionale di Minorca. Perché anche se vi si ritrova la tipica architettura delle Baleari, con le case bianche che brillano quando il sole è allo zenit, Alaior offre un’altra sfaccettatura dell’arcipelago, quella dei comuni che si trovano nel cuore del territorio, dove si è forgiata l’identità locale. Si tratta in effetti di un fenomeno piuttosto comune nelle isole del Mediterraneo.

Per rendersene conto basta visitare la città e passeggiare per le sue stradine. Ti accorgerai subito che è un bel posto in cui vivere. Alaior è una piccola oasi di pace, per di più ben conservata! Ma oltre a permettere di ammirare bei palazzi, piazze, chiese e così via, Alaior racconta anche 700 anni di storia. Dal periodo aragonese all’attuale autonomia spagnola, ripercorri la movimentata storia di Minorca e delle Baleari.

Per finire, la sua posizione geografica le permette di disporre di terreni adatti alla coltivazione e allagricoltura, in particolare alla produzione di formaggio, per il quale la città è da sempre famosa. Sono stati infatti ritrovati stampi e setacci in ceramica per formaggio che risalgono all’epoca preistorica.

Lo sapevi? 

Alaior è quindi una destinazione turistica e la patria del formaggio. Ma la città è anche legata a un’altra attività meno consueta. La località è infatti nota per la sua industria calzaturiera, più precisamente per la produzione delle cosiddette “avarques”, un modello di espadrillas che ha la particolarità di essere aperto posteriormente.

In effetti, nelle strade e nei vicoli di Alaior è probabile imbattersi in gente del posto che passeggia calzando delle avarques.

Cosa c’è in programma?

La prima cosa da fare se sei in vacanza in campeggio vicino ad Alaior è andare in giro per la città. All’ombra o sotto il sole delle Baleari, approfitta delle bellezze architettoniche e del clima per concederti una passeggiata, durante la quale non potrai non visitare i luoghi e i monumenti più importanti di Alaior, come la bellissima chiesa di Santa Eulàlia o la Plaça de la Constitució.

Per rimanere nell’ambito artistico, oltre all’architettura si consiglia una visita al LÔAC Alaior, il museo d’arte contemporanea. Che tu sia o meno appassionato di questo genere, la molteplicità delle opere esposte merita di attardarvisi, soprattutto perché si tratta dell’unica collezione privata delle Isole Baleari esposta al pubblico. Sono in mostra opere di molti artisti di fama internazionale, tra cui Joan Miró.

Per finire, come già accennato, è possibile tornare indietro nel tempo. Il programma RutaTuristicaAlaior, istituito dal Centro di Studi Locali di Alaior, organizza percorsi e tour guidati della città e dei suoi dintorni. Sono previste visite gratuite, guidate e drammatizzate oltre a degustazioni per farti scoprire tutta la ricchezza storica e culturale di Alaior e di Minorca in generale.

Da ultimo, i dintorni sono incantevoli. Alaior è quindi un punto di partenza perfetto per le escursioni. Esistono diversi sentieri segnalati che permettono di ammirare i luoghi più belli. Alcuni di essi ti condurranno fino alle spiagge limitrofe.

×