Campeggi La Teste-de-Buch

Cancella i criteri
La Teste-de-Buch fa parte dei comuni che compongono il celebre Bacino di Arcachon. Tra foreste, dune e oceano, la città ti riserva un sacco di sorprese.

Risultati della ricerca: 3 Campeggi

Campeggio Landes

Campeggio Gironda

Conosci La Teste-de-Buch?

 

Ultima città della Gironda prima delle Lande, la Teste-de-Buch è un importante luogo turistico guascone. Sono numerosi i vacanzieri che scelgono di alloggiare in uno dei camping Yelloh! Village.

 

Bisogna dire che la città beneficia di una posizione interessante per visitare i due dipartimenti, oltre ad offrire al visitatore paesaggi che lasciano senza fiato. Da un lato, si trova il quartiere di Pyla-sur-Mer, che riunisce le varie spiagge del comune, affacciate sull’immensità dell’oceano Atlantico interrotta solo dal Banco di Arguin, una riserva naturale che accoglie numerose specie ornitologiche.

 

Alle sue spalle, si trovano i pini della Foresta di Teste, l’ultima foresta degli utenti del Parco Naturale Regionale delle Lande della Guascogna. Dall’altro lato, il lago di Cazaux e Sanguinet segna la frontiera tra i dipartimenti della Gironda e delle Lande, in uno scenario riposante in cui i vacanzieri amano venire a ritemprarsi.

 

Il luogo emblematico di La Teste-de-Buch che attira tutti gli sguardi è la famosa Duna di Pilat, che presenta un contrasto sorprendente con la foresta che la circonda. Ma ciò che impressiona maggiormente è la sua altezza, che culmina a 102,5 m. Questo la rende la duna più alta d’Europa.

 

Lo sapevi?

 

La Teste-de-Buch è grande. Molto grande! Si tratta semplicemente della 5a città in ordine di grandezza della Francia metropolitana, in termini di superficie (180 km²). Solo Arles, Marsiglia, Aix-en-Provence e Haguenau fanno meglio! Gli appassionati di camminate a piedi e bicicletta possono programmare alcune magnifiche uscite sportive.

 

Qual è il programma?

 

La lista di visite e attività da fare a La Teste-de-Buch è lunga. E meglio così! Ovviamente, devi organizzare una salita sulla Duna di Pilat, per apprezzare il panorama eccezionale che offre su tutta la Guascogna. Cambia poi punto di vista, e ammira quindi la duna stessa. Per farlo, prendi un battello e vai sul Banco di Arguin.

 

Dopo lo sforzo, ci vuole una ricompensa. Approfitta della sabbia calda delle spiagge e del sole a La Corniche o La Laguna. Degna di nota è pure la presenza di una Handi-plage (spiaggia accessibile alle persone disabili), il Petit Nice, di cui è doveroso salutare l’iniziativa. Se desideri variare i paesaggi, non esitare ad andare sulle spiagge del Lago di Cazaux e Sanguinet.

 

Ti è impossibile rimanere disteso e riposarti? In questo caso, dirigiti verso La Salie Nord, la spiaggia riservata agli sport di scivolamento. Altrimenti, noleggia una bicicletta e parti in passeggiata nella foresta. In estate, è una buona idea per beneficiare di un po’ di fresco.

 

Non dimenticarti di passare anche per il centro, molto vivace. La sua architettura, una miscela degli stili degli ultimi cinque secoli, e la sua chiesa meritano il tuo sguardo. Addentrati e fai un giro in uno dei mercati coperti più importanti della regione, traboccante di prodotti regionali. Poi, cammina verso il porto ostreario. Gli amanti di ostriche potranno perfino concedersi una pausa per una degustazione nelle capanne.

 

Per quanto riguarda i bambini, adoreranno trascorrere una giornata alla scoperta degli animali, allo Zoo del Bacino di Arcachon. Il parco occupa una superficie di 22 ettari, su cui accoglie oltre 150 specie di animali. Se il sole rende le giornate molto calde, ti consigliamo di rinfrescarti ad Aqualand: tra piscine, acquascivoli, “The Wave”, “Boomerang”… vivi una miriade di sensazioni con tutta la famiglia!

 

Infine, scopri anche i comuni nei dintorni. Cap Ferret, Arcachon, Andernos-les-Bains, Biscarrosse... la regione non è avara di posti incantevoli.

×