Campeggi Port-Louis

Cancella i criteri
La città di Port-Louis occupa la punta di una penisola tra il piccolo mare di Gâvres, la rada di fronte a Lorient e l’oceano. Scopri il suo patrimonio storico a piedi o in battello durante le tue vacanze in campeggio.

Risultati della ricerca: 1 Campeggio

Campeggio Morbihan

I campeggi Yelloh! Village nei dintorni

Campeggio Baden

Conosci Port-Louis?

Se conti viaggiare nel Morbihan, fai tappa a Port-Louis, cittadina marittima ricca di fascino e carattere. Protetta dai suoi bastioni da lunghi secoli, la cittadella è stata ricostruita e fortificata da Luigi XIII, che ha dato il suo nome alla città che fino ad allora si chiamava Blavet.

 

Oggi, Port-Louis si presta idealmente per prendere il sole e respirare lo iodio, nonché per (ri)scoprire la sua storia. Apprezza una parentesi culturale visitando i due musei vicini dedicati alla marina e alla compagnia delle Indie. Il Museo Nazionale della Marina t’introdurrà ai segreti della navigazione, con una sezione dedicata all’epopea del salvataggio in mare ed una seconda sezione alle rotte marittime dell’Estremo Oriente. Il Museo della Compagnia delle Indie ripercorre, come il suo nome lo dice, la storia e le spedizioni della Compagnia francese delle Indie occidentali e orientali, fondata da Colbert sotto il regno di Luigi XIV. Quest’attività è ideale e ricca per saperne di più sulle origini della cittadella e della città di Port-Louis!

Dopo una lezione di storia, arriva il momento di rilassarsi. Che ne dici di recarti sui bastioni per ammirare la vista straordinaria sulla rada di Lorient e sull’isola di Groix? Pur essendo possibile farvi delle passeggiate, meglio rimanere prudenti a causa dei sentieri stretti.

 

Successivamente, potrai darti alla balneazione, stenderti al sole o fare una partita di beach-volley sulla Grande Plage ai piedi della cittadella. Se cerchi un po’ d’intimità, la spiaggia di Lohic, un po’ più lontano, offre una vista sull’Île aux Souris. Dal Porto di Locmalo, il batobus “Le Trait d’Union” ti permette di raggiungere la penisola di Gâvres.
Il fascino di Port-Louis si protrae fino all’interno della città. Nelle strade commerciali, le facciate delle case degli anni 1930 ti danno accesso a gallerie d’arte, caffè, sale da tè, ecc. Tra queste, un’insegna svolge tutte queste funzioni: si tratta del caffè libreria sala da tè “La Dame blanche”.
Per dormire e mettere un pizzico di pepe al tuo soggiorno in famiglia, uno dei nostri campeggi è a tua disposizione vicino a Port-Louis.

 

Lo sapevi?

La cittadella di Port-Louis fu in un primo tempo eretta dagli spagnoli nel 1590, sotto la direzione di Juan del Aguila. Esistono ancora tracce di quest’epoca in città, in particolare due bastioni di stile iberico. Alcuni cannoni silenziosi sono ancora presenti sul camminamento di ronda e sono tutt’ora girati in direzione dell’Isola di Groix.

 

Qual è il programma?

Impregnati della storia di Port-Louis grazie ai suoi vari musei. Vicino alla Grande Plage, ti aspetta un ristorante che porta lo stesso nome, dove potrai mangiare piatti golosi o bere un bicchiere in terrazza. Per colmare la loro curiosità scientifica, grandi e piccini saranno felici di poter visitare l’osservatorio del plancton e scoprire la vita microscopica e la storia naturale di questi minuscoli esseri viventi.

 

Infine, questa città del Morbihan offre varie animazioni e attività culturali. Ogni anno, all’Ascensione si tiene il festival delle arti di strada “Avis de temps fort”, con spettacoli di danza, teatro, circo… Vi sono poi i mercati notturni ogni martedì in estate, e i mercati diurni tradizionali di sabato tutto l’anno.

×